Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Omaggio a Ligety, a Roma il pianista Pierre-Laurent Aimard

Omaggio a Ligety, a Roma il pianista Pierre-Laurent Aimard

Il 17/2 alla Sapienza per l'Istituzione Universitaria Concerti

ROMA, 14 febbraio 2024, 16:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È dedicato a György Ligeti nel centenario della nascita il concerto del pianista Pierre-Laurent Aimard che l'Istituzione Universitaria dei Concerti presenta il 17 febbraio alle 17.30 nell'Aula Magna Sapienza. Il musicista francese, tra i maggiori specialisti di musica del'900, proporrà suggestive simmetrie tra Musica Ricercata di Ligeti e una selezione di Bagatelle di Beethoven, tra gli Studi di Ligeti, Debussy e Chopin.
    "Ligeti ha cambiato radicalmente il suono del pianoforte… la sua grande immaginazione ha creato un nuovo universo e un nuovo modo di scrivere per lo strumento", ha detto Aimard che ha a lungo collaborato con il compositore ungherese. Del musicista, morto nel 2006, Aimard ha inciso l'opera completa per pianoforte, ma è anche interprete di Stockhausen, George Benjamin, Pierre Boulez e Olivier Messiaen. Il pianista è impegnato a presentare nei récital e nella musica da camera i maggiori compositori contemporanei fra cui Birtwistle, Lachenmann, Cage, Schoenberg.
    Il concerto sarà preceduto da Ligeti e i modernismi, guida all'ascolto - ingresso gratuito - tenuta dal musicologo Michele D'Ascenzo, in programma nell'Aula Multimediale del Palazzo del rettorati dalle 16:40 alle 17:15.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza