Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Campomenosi (Lega), Pe chiede tutela competitività porti Ue

'Salvini ha messo in guardia Bruxelles su rischi direttiva Ets'

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 07 DIC - "In Commissione Trasporti al Parlamento Europeo, votato all'unanimità il testo di iniziativa legislativa per una strategia europea dei porti. Nel testo, molti importanti riferimenti all'energia, allo sviluppo economico e alle attività manifatturiere che ruotano attorno alla dimensione portuale; su nostra proposta è stato approvato un importante richiamo a garantire e perseguire la competitività dei porti europei rispetto a quelli dei Paesi Terzi". Lo dice in una nota Marco Campomenosi, capo delegazione Lega, componente della commissione Trasporti, a margine del voto in Commissione Trasporti sul testo di iniziativa legislativa per una strategia europea dei porti.
    "Tutte le forze politiche hanno convenuto su quanto la Lega sostiene da tempo: le normative Ue green non devono mettere in fuga i capitali dai porti europei, e se necessario servono misure correttive aggiuntive per tutelare la posizione dei nostri porti sul mercato globale", spiega Campomenosi. "Si pensi in primis al caso dell'Ets, tassa sulle emissioni di gas a effetto serra delle navi, sui cui rischi il ministro Salvini ha messo in guardia la Commissione Europea e gli omologhi europei, chiedendo a gran voce un intervento immediato ed efficace, a tutela di imprese e posti di lavoro", conclude la nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: