Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Picierno, 'nel Pnrr scelte poco lungimiranti per il Mezzogiorno'

La vicepresidente del Pe: "Serve nuovo pensiero meridionalista"

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 28 NOV - Nel Mezzogiorno "non c'è mai stato un problema di quantità di risorse ma di qualità della spesa, a cui si aggiungono, rispetto al Pnrr, scelte che sono poco lungimiranti, perché è evidente che se non si mette a punto una spesa - per esempio - per le infrastrutture sociali come gli asili nido", il divario territoriale "non si colma", ma anzi "si amplifica". Lo ha detto la vicepresidente del Parlamento europeo, Pina Picierno, a margine dell'evento 'Il ruolo della Lucania di Scotellaro nel Mediterraneo: giovani, Pnrr e rilancio del Mezzogiorno' tenutosi alla sede di Bruxelles dell'Eurocamera. "Io continuo a dire - ha sottolineato Picierno - che serve un nuovo pensiero meridionalista, capace di fare tesoro dell'elaborazione di intellettuali come Rocco Scotellaro e altri grandi pensatori meridionalisti, ma che interpreti quel pensiero in una prospettiva nuova, che è la prospettiva del tempo in cui ci troviamo e delle sfide che stiamo vivendo ora, come il Pnrr". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: