Portoghese Cordeiro nuovo presidente del Comitato Regioni Ue

Focus su politica di coesione, green deal, sostegno a Ucraina

Redazione ANSA

BRUXELLES - Cambio della guardia al Comitato europeo delle Regioni con l'elezione del nuovo presidente: è il portoghese Vasco Ilidio Alves Cordeiro (Pes), membro del Parlamento regionale nelle Azzorre. Cordeiro, che resterà in carica per i prossimi due anni e mezzo, ha dichiarato di voler concentrarsi su politica di coesione, democrazia, Green deal e sostegno all'Ucraina.

"L'indebolimento della politica di coesione nel futuro quadro finanziario pluriennale post 2027 è un rischio che non deve e non può essere trascurato. Il Comitato delle regioni deve quindi mantenere la propria posizione nella difesa di una politica che ha ancora molto da dare per realizzare l'intenzione di non lasciare indietro nessuno, cioè l'ideale stesso dell'Unione", ha detto il nuovo presidente.

Sui fondi europei, "non ne servirebbero di nuovi ma un migliore uso di quelli che già sono a disposizione e che hanno dimostrato di poter essere usati per affrontare i bisogni immediati della pandemia e della guerra", ha aggiunto Cordeiro. Il suo predecessore, il governatore della Macedonia centrale Apostolos Tzitzikostas, è stato invece eletto primo vicepresidente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: