Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Regione Calabria presenta a Bruxelles il progetto sui 'Mid'

La Regione Calabria presenta a Bruxelles il progetto sui 'Mid'

Turismo fondato sull'identità favorisce lo sviluppo economico

08 novembre 2023, 14:39

Redazione ANSA

ANSACheck

La Regione Calabria presenta a Bruxelles il progetto sui 'Mid ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

BRUXELLES - La regione Calabria punta a esportare il suo modello dei Marcatori identitari distintivi (Mid) per offrire ad altri territori in Italia e in Europa nuove opportunità di sviluppo regionale. Il progetto, presentato a Bruxelles nel corso di un evento organizzato dall'eurodeputato di Fratelli d'Italia, Denis Nesci, consiste nella mappatura degli aspetti materiali e immateriali del patrimonio storico e culturale per incentivare il turismo nelle aree interne e periferiche.

"Serve a creare nuova attrattività per i territori che non compaiono nelle mappe e nei tracciati turistici internazionali", ha affermato il Program Manager della cabina di regia regionale dedicata al progetto, Lenin Montesanto.

"Il mercato turistico globale non può essere più gestito attraverso lo scontro tra paesaggi e bellezze soggettive: i marcatori identitari distintivi riscrivono la narrazione esperienziale di tutti i territori considerati unici rispetto al resto del mondo non per il paesaggio, ma per l'eredità storica, artistica, culturale ed enogastronomica il cui valore è misurabile con parametri ufficiali", ha aggiunto Montesanto a margine dell'evento.

L'obiettivo è orientato a "rifondare il modello del Grand Tour che gli aristocratici amavano nel Settecento e nell'Ottocento", ma "con una chiave più popolare". "Il progetto è vincente: permetterà di valorizzare appieno il patrimonio turistico calabrese in Italia e nel mondo, e merita di essere esportato anche in Europa con una mappatura dei Marcatori identitari distintivi presenti nell'Ue", ha affermato Nesci, promotore dell'evento a Bruxelles.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.