Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Marsilio promuove il governo sull'Autonomia, 'farà bene al Paese'

Presidente Abruzzo: 'Ddl equilibrato, recuperiamo 10 anni persi'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Il confronto" sull'autonomia differenziata "che c'è stato dentro al governo guidato dalla premier Giorgia Meloni sia stato virtuoso e che il ministro Calderoli porterà a casa nel percorso parlamentare e nel confronto con le regioni un risultato equilibrato che farà bene di tutto il Paese". Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, a margine della plenaria del Comitato delle Regioni Ue (CoR). "Il testo di legge presentato dal governo è equilibrato e descrive il percorso che purtroppo negli ultimi 10-12 anni non si è voluto fare, nel decennio caratterizzato da governi quasi sempre egemonizzati dalla guida politica del Pd e del centrosinistra italiano - ha osservato Marsilio -.

Con questo governo si ricomincia dalla definizione dei livelli essenziali delle prestazioni, quindi indicare che cosa di che cosa ogni cittadino ha diritto in ogni angolo del Paese, definizione dei costi che devono sostenere queste prestazioni e su questa base può partire finalmente una autonomia differenziata, quindi una richiesta di maggiore autogoverno da parte dei territori, che però preserva l'unità della nazione".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: