82% italiani, adattare fondi Ue a impatto guerra 

Indagine CdR-Ipsos, 60% chiede aumento finanziamenti Ue 

Redazione ANSA

BRUXELLES - Secondo l'82% degli italiani le politiche e i fondi regionali 2021-27 vanno adattati al nuovo contesto e usati per attenuare l'impatto delle conseguenze della guerra in Ucraina. Sono i dati raccolti dal Barometro regionale e locale, commissionato dal Comitato europeo delle Regioni e realizzato da Ipsos. La media europea è del 77%. Il dato più alto dell'Ue (il 94%) appartiene a Lettonia e Spagna, il più basso a Olanda (61%) e Slovenia (59%). Il 60% degli intervistati in Italia chiede un aumento dei fondi regionali per far fronte alla crisi dei prezzi dell'energia. Si tratta della percentuale più alta d'Europa, dopo Lettonia (70%) e Bulgaria (62%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: