In Italia due progetti selezionati per il nuovo Bauhaus Ue

Dedicati a sostenibilità edilizia, riceveranno 5 milioni l'uno

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Italia è tra i Paesi di punta dell'Ue per sviluppare il nuovo Bauhaus europeo. I progetti 'Desire' (Designing the irresistible circular society) ed 'Ehhur' (Eyes hearts hands urban revolution) - uno per la creazione di spazi più sostenibili, più inclusivi e più estetici in tutta l'Ue, e l'altro contro la segregazione sociale, la povertà energetica e il degrado dei centri storici - che coinvolgono anche il nostro Paese sono tra i cinque progetti selezionati per un bando da 25 milioni di euro nell'ambito del nuovo Bauhaus Ue.

Le due iniziative, che riceveranno 5 milioni ciascuna, saranno realizzate coinvolgendo anche i cittadini nella transizione ecologica a livello locale. "Sono lieta che questi progetti del nuovo Bauhaus europeo vengano realizzati. Danno una buona immagine del futuro e porteranno il Green deal nella nostra vita quotidiana e nei nostri spazi abitativi. Dovrebbero diventare il punto di partenza per una rete europea e globale di nuovi progetti Bauhaus europei", ha commentato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. I cinque progetti selezionati si sviluppano anche in Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Grecia, Croazia, Lettonia, Paesi Bassi, Slovenia e Portogallo, nonché in Norvegia e Turchia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: