Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ue auspica un compromesso sul divieto tir al Brennero

Cna Alto Adige, 'Bruxelles sposa la linea di Kompatscher'

Redazione ANSA

BOLZANO, 06 DIC - La Commissione europea interviene, in risposta a un reclamo di Cna Alto Adige, sulle limitazioni al transito dei tir sul versante austriaco del Brennero. La Commissione "sta analizzando e seguendo da vicino gli sviluppi in materia, in particolare promuovendo i pertinenti scambi tra gli Stati membri interessati", riferisce Cna Alto Adige Per una migliore gestione del traffico l'Ue propone "una gestione intelligente e l'introduzione di sistemi di pedaggio moderni, in particolare sulla base delle modifiche da ultimo adottate alla direttiva 1999/62/EC. La Commissione - si legge ancora nella lettera recapitata all'associazione - è pronta a sostenere i negoziati tra i paesi interessati al fine di trovare un compromesso che renda superflue misure quali il divieto notturno per certi veicoli commerciali pesanti. Continueremo - conclude la nota - a seguire da vicino la situazione lungo il corridoio del Brennero e cercheremo di portare gli attori politici dei paesi e delle regioni lungo il corridoio allo stesso tavolo per trovare soluzioni comuni". Secondo il presidente di Cna Alto Adige Claudio Corrarati, firmatario del ricorso, "l'Unione Europea sposa la linea Kompatscher del dialogo. Intanto però l'Austria continua ad imporre alle nostre imprese, ingiustamente, i suoi diktat. Il risultato è quello di pesanti danni, già oltre i 250 milioni di euro, alla nostra economia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie