L'Eurocamera approva la sospensione dei dazi commerciali per Kiev

'Stop a tariffe su prodotti industria, ortofrutta e antidumping'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Via libera dal Parlamento europeo alla sospensione, per un anno, dei dazi doganali sulle importazioni di prodotti ucraini. Il testo legislativo, approvato in assemblea plenaria con 515 voti favorevoli, 32 contrari e 11 astensioni, prevede la completa rimozione, per un anno, dei dazi all'importazione di prodotti industriali, dei dazi doganali di prodotti ortofrutticoli, nonché dei dazi antidumping e le misure di salvaguardia sulle importazioni di acciaio. Stando al testo, con tale mossa il Parlamento vuole "dare una risposta all'impatto della guerra russa contro l'Ucraina che sta ostacolando la capacità commerciale del paese".

Attualmente le relazioni tra l'Ue e l'Ucraina sono regolate da un accordo di associazione. La zona di libero scambio globale e approfondito (Deep and Comprehensive Free Trade Area - DCFTA) fa parte di tale accordo di associazione e garantisce alle imprese ucraine un accesso preferenziale al mercato Ue dal 2016. L'Ue inoltre è il più importante partner commerciale dell'Ucraina e rappresenta più del 40% del suo interscambio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie