Ong, l'appello dei cittadini contro l'allevamento in gabbia

Ciwf, sostegno schiacciante da istituzioni, Commissione agisca

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Abbiamo avuto un sostegno schiacciante dai rappresentanti delle principali istituzioni dell'Ue". Così in una nota l'organizzazione Compassion in World Farming (Ciwf), motore dell'iniziativa dei cittadini europei "End the Cage Age", che ha raccolto 1,4 milioni di firme in un anno per l'eliminazione graduale delle gabbie negli allevamenti europei, durante un'audizione all'Europarlamento.

Nei prossimi mesi, la Commissione europea darà la sua risposta formale all'appello dei cittadini. "In linea con le ambizioni del Green Deal europeo e della strategia Farm to Fork, chiediamo alla Commissione Europea di proporre l'eliminazione graduale delle gabbie in agricoltura attraverso una revisione della Direttiva del 1998 sulla protezione degli animali d'allevamento", ha detto la direttrice di Ciwf Europa, Olga Kikou.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie