Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Studenti insegnano a studenti, 'Tutti a scuola' a Bologna

Studenti insegnano a studenti, 'Tutti a scuola' a Bologna

Le lezioni degli allievi di Didattica, su Murgia e la pubblicità

BOLOGNA, 29 novembre 2023, 19:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Studenti che insegnano ad altri studenti, più giovani di loro, rielaborando concetti appresi per trasmetterli in modo efficace, mettendoci del proprio e utilizzando anche forme di comunicazione innovative. "Abbiamo organizzato un corso di didattica che si prende sul serio - spiega il professor Bruno Capaci, docente di Didattica della letteratura italiana e retorica all'università di Bologna - con sette lezioni che i miei studenti offrono a 19 classi del Liceo Copernico".
    L'iniziativa 'Tutti a scuola II', oltre che da Capaci, è curata da Francesca Hartman, sua allieva e dalla professoressa del Copernico Claudia Colombo. Gli ultimi due appuntamenti (dalle 17 alle 18.45 nella sala dei Poeti di Palazzo Hercolani, Strada Maggiore 45) sono in programma il 4 e il 6 dicembre. Il primo, introdotto dalla vicedirettrice del dipartimento di Filologia classica e Italianistica Loredana Chines, avrà al centro la scrittrice Michela Murgia, e attraverso la sua figura, spiega Capaci, sarà "una riflessione sull'eutanasia, la famiglia, il lavoro degli ultimi, la malattia". L'incontro del 6 dicembre, con la partecipazione di Silvia Tatti, presidente dell'associazione degli italianisti, si focalizzerà invece sull'analisi di alcune campagne pubblicitarie e di come queste hanno influenzato l'attuale forma del discorso politico, in particolare sul tema della condivisione del consenso.
    Attraverso questi incontri, aggiunge Capaci, "la letteratura si apre alla comunicazione sociale e politica, approfondendo autori degli anni venti di questo secolo, che solitamente non vengono trattati in classe nelle scuole superiori: inoltre, queste lezioni sono rivolte a studenti di un liceo scientifico, dove la letteratura italiana è usata anche come educazione civica".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza