Emilia-Romagna

Morto in scooter a Roma,era figlio consigliera regionale E-R

Lo schianto contro un tram. Ferito amico 17enne

(ANSA) - BOLOGNA, 18 SET - E' Kristopher Dixon, figlio della consigliera regionale del Pd dell'Emilia-Romagna Katia Tarasconi, la vittima dell'incidente stradale avvenuto ieri sera a Roma. Il giovane era in sella a uno scooter 125 insieme a un amico di 17 anni quando si è scontrato frontalmente con un tram lungo via Prenestina. Il 18enne è morto sul colpo mentre il 17enne è stato trasportato in fin di vita all'ospedale San Giovanni. I due erano arrivati a Roma in mattinata per trascorre il fine settimana insieme a un altro gruppo di amici nella Capitale.
    Unanimi il cordoglio, da parte di istituzioni - dalla Giunta all'Assemblea Legislativa regionale - e mondo della politica - dal Pd a Italia Viva alla Lega - per la scomparsa del giovane e la vicinanza espressa alla consigliera democratica.
    "È un dramma che lascia attoniti, si fatica anche solo a credere a quanto successo - ha osservato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini -: in questo momento di indicibile dolore, a Katia va un abbraccio fortissimo. A lei e a tutti i familiari colpiti dalla grave perdita va la nostra vicinanza e il nostro grande abbraccio di profondo cordoglio".
    Da Piacenza, città della consigliera del Pd, giunge anche il cordoglio della sindaca, Patrizia Barbieri. "Mancano il fiato e le parole di fronte a una tragedia immane come questa - osserva -: con il cuore straziato dal dolore stringo in un forte abbraccio mamma Katia, la famiglia e gli amici di Kristopher, esprimendo il cordoglio di tutta l'attonita nostra comunità".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie