Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

E' il World Quantum Day, si punta alla sicurezza delle reti

E' il World Quantum Day, si punta alla sicurezza delle reti

Iniziativa per proteggere le comunicazioni quantistiche

14 aprile 2023, 17:25

Redazione ANSA

ANSACheck

La sicurezza al centro del World Quantum Day 2023 (fonte: Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA

La sicurezza al centro del World Quantum Day 2023 (fonte: Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA
La sicurezza al centro del World Quantum Day 2023 (fonte: Pixabay) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Si punta alla sicurezza delle reti, nella Giornata internazionale dedicata alle comunicazioni quantistiche, il World Quantum Day organizzato dalla rete che comprende fisici quantistici di 65 Paesi per promuovere la conoscenza di questo settore scientifico di frontiera. Istituito nel 2021, il World Quantum Day si celebra il 14 aprile in riferimento al numero 4,14 che corrisponde all'approssimazione del numero che rappresenta la costante di Planck, che mette in relazione le particelle con la loro energia e quindi con la massa, una delle costanti fondamentali alla base della fisica quantistica. La sicurezza delle reti è un problema sempre più sentito e per contrastare questa minaccia si stanno costituendo a livello europeo numerosi consorzi, come quello dell'università di Delft nei Paesi Bassi, Deutsche Telekom in Germania, QKISS guidato da LuxQuanta in Spagna e TeQuantsS guidato dalla Thales.

Quest'ultima azienda ha un ruolo in tutti i consorzi e anche nel progetto europeo EuroQCI (European Quantum Communication Infrastructure), il cui obiettivo è implementare nei prossimi tre anni un'infrastruttura di comunicazione quantistica per gli Stati membri dell'Unione Europea. Si ritiene infatti che entro il 2040 i computer quantistici potranno utilizzare la loro straordinaria potenza di calcolo per decodificare i dati crittografati e minacciare la sicurezza dei sistemi di comunicazione e l'obiettivo di EuroQCI mira quindi a contrastare tale minaccia sviluppando sistemi sovrani per proteggere le comunicazioni e i dati delle istituzioni governative e delle infrastrutture critiche.

Fra gli strumenti che si stanno mettendo a punto attraverso i consorzi, e ai quali sta lavorando la Thales, ci sono i ripetitori quantistici per la Quantum Internet Alliance (Qia) guidata dalla Delft University of Technology per connettere utenti in due aree metropolitane distanti 500 chilometri riducendo la perdita di informazioni. Altri strumenti sono la distribuzione di chiavi quantistiche per proteggere le comunicazioni critiche degli utenti dagli attacchi informatici, la certificazione della comunicazione quantistica per accreditare prodotti e reti di comunicazione quantistiche satellitari e stazioni terrestri ottiche entro la fine del 2026.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza