Vaccini: Usl, al via terze dosi per immunodepressi

Per over 80 in micro richiamo Covid e anti influenzale insieme

Redazione ANSA AOSTA

(ANSA) - AOSTA, 05 OTT - "Sono iniziate le somministrazioni delle terze dosi di vaccino destinate ai soggetti immunodepressi". Lo spiega il commissario dell'Usl Massimo Uberti, che aggiunge: "Gli elenchi contengono 5/600 nominativi, individuati a partire dalle segnalazioni dei reparti ospedalieri. A queste persone, si aggiungeranno i pazienti indicati dai medici di famiglia, soggetti che per un motivo o per l'altro, magari perché effettuano un certo tipo di cure fuori regione, non appaiono nei nostri elenchi". Alcune categorie saranno vaccinate direttamente al Parini, come "i dializzati o i pazienti oncologici che si recano abitualmente in ospedale", gli altri saranno chiamati direttamente dall'azienda.
    Da metà ottobre inizieranno anche "i richiami per gli ultraottantenni nelle microcomunità, per cui c'è un doppio criterio di fragilità. È arrivata l'autorizzazione per effettuare congiuntamente la vaccinazione anti Covid a quella anti influenzale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA