Nissan Ariya, aperti gli ordini per l'elettrica giapponese

In Europa raccolti già oltre 2.500 preordini

Redazione ANSA ROMA

Dopo gli ottimi riscontri in territorio europeo, la nuova Nissan Ariya è ordinabile anche in Italia. Viene proposta in tre versioni, con batterie da 63 kWh o 87 kWh, autonomia fino a 520 km e potenza fino a 306 CV, per soddisfare le varie esigenze dei clienti italiani. Una volta confermato il pre-ordine sul sito Nissan, il cliente riceverà una e-mail di conferma contenente il numero identificativo della prenotazione che sarà valida per 30 giorni, periodo entro il quale potrà finalizzare l'acquisto in concessionaria, in caso contrario la prenotazione decadrà automaticamente.
    La gamma è composta da tre versioni: Ariya 63 kWh in allestimento Advance a trazione anteriore e autonomia fino a 403km. Il motore ha una potenza di 160kW/218 CV e una coppia di 300 Nm, la velocità massima è pari a 160 km/h. Prezzi a partire da 50.500 euro. Salendo troviamo l'Ariya 87 kWh in allestimento Evolve con autonomia fino a 520km (ciclo combinato WLTP), adatto a chi percorre lunghe distanze. Il motore ha una potenza di 178kW/242 CV e una coppia da 300 Nm, la velocità massima è pari a 160 km/h. Prezzi a partire da 60.100 euro.
    La Ariya e-4ORCE 87 kWh in allestimento Evolve vanta un'autonomia fino a 493 Km (ciclo combinato WLTP). Il motore ha una potenza di 225kW/306 CV e una coppia di 600 Nm scaricata sulle quattro ruote dal sistema di trazione integrale e-4orce.
    La velocità massima è di 200 km/h. Prezzi a partire da 63.500 euro.
    Le prime consegne sono previste in estate, quando la vettura arriverà nelle concessionarie italiane ed europee.
    In Norvegia, Regno Unito e Paesi Bassi, dove i preordini sono partiti nelle scorse settimane, già oltre 2.500 clienti hanno scelto Nissan Ariya e circa il 45% di loro ha optato per la versione top di gamma. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie