ANSAcom
ANSAcom

Rifiuti: Ruini (Conai), impianti necessari al Sud, usare Pnrr

Nel Meridione ne mancano 165, 38 in Campania

Napoli ANSAcom

‘’Gli impianti per chiudere il cerchio del riciclo sono fondamentalmente nel Nord Italia e dunque c’è la necessità di avere impianti anche al Sud. Siamo certi che con i fondi del Pnrr una parte di questa impiantistica mancante verrà colmata’’. Lo ha detto Luca Ruini, presidente Conai, in occasione del Green Med Symposium, promosso da Ricicla Tv in collaborazione con Ecomondo, Regione Campania e ISPRA, di cui il Conai è sponsorship. Secondo uno studio realizzato dal Conai, nel Mezzogiorno d’Italia mancano 165 impianti e in particolare in Campania ne mancano 38. La presenza degli impianti contribuirebbe ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata. ‘’Sarebbe importante – ha sottolineato Ruini – raggiungere anche al Sud i livelli di attività di riciclo che già si registrano nelle regioni del Nord’’. Le attività svolte in questi anni dal Conai hanno evitato il riempimento di circa 183 nuove discariche di medie dimensioni. Benefici ambientali del riciclo che si riflettono anche sulla lotta al cambiamento climatico. Secondo i numeri forniti, l’impegno del Conai ha permesso di evitare l’emissione in atmosfera di circa 56 milioni di tonnellate di anidride carbonica, dato che equivale alle emissioni di circa 130mila voli Roma-New York andata e ritorno.  

In collaborazione con:
Green Med Symposium

Archiviato in


Modifica consenso Cookie