Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calabria
  1. ANSA.it
  2. Calabria
  3. Mancati pagamento stipendi, deferita la Reggina

Mancati pagamento stipendi, deferita la Reggina

Società: 'fiducia su possibilità dimostrare nostra correttezza'

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 28 MAR - La Reggina Calcio 1914 è stata deferita in relazione al mancato rispetto della scadenza del 16 febbraio per il pagamento delle competenze dovute. È stata la stessa società a darne notizia in un comunicato nel quale si esprime fiducia sulla possibilità che il Club possa, nelle sedi competenti, "dimostrare l'assoluta correttezza del percorso intrapreso già davanti al Tribunale Federale Nazionale della Figc. Continuiamo - conclude la società amaranto - a operare nel rispetto delle regole per garantire la solidità della società e la trasparenza dello sport".
    Con l'avvento della gestione da parte dell'imprenditore Felice Saladini, la Reggina aveva concordato con il Tribunale di Reggio Calabria, sezione fallimentare, un piano di ristrutturazione dei debiti pregressi. Debiti che la nuova proprietà aveva deciso di affrontare e di accollarsi per dare continuità alla società e chiudere ogni collegamento con il passato.
    La Procura Federale ha avviato l'indagine relativa alla Reggina 1914, ed ai legali rappresentanti all'epoca dei fatti Marcello Maria Orione Cardona e Paolo Castaldi, in merito alle segnalazioni Covisoc sul mancato pagamento in favore di diversi tesserati degli emolumenti di novembre e dicembre 2022, previsti entro il termine del 16 febbraio 2023; e al mancato versamento delle ritenute Irpef relative alle stesse mensilità entro lo stesso termine. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie