Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Spagna: porte aperte all'ambasciata italiana di Madrid

Visite possibili anche al consolato nella capitale spagnola

Redazione ANSA MADRID

(ANSA) - MADRID, 26 SET - Torna ad aprire le porte al pubblico il Palazzo de Amboage, sede dell'Ambasciata d'Italia a Madrid: anche quest'anno, infatti, la principale sede diplomatica italiana nel Paese iberico aderisce a programmi di iniziative lanciate per far conoscere ai cittadini luoghi e palazzi storici della capitale spagnola.
    La storica sede dell'ambasciata italiana sarà visitabile i prossimi 3, 14 e 17 ottobre: si tratta di appuntamenti inseriti nel contesto di progetti realizzati in collaborazione con il Comune di Madrid, la Regione di Madrid e il Collegio degli Architetti (Coam). Quest'anno, sarà inoltre visitabile anche la Cancelleria consolare italiana, nelle date del 26 ottobre e del 23 e 30 novembre.
    L'ambasciatore italiano in Spagna, Riccardo Guariglia, ha sottolineato come sia "un onore e un piacere tornare ad aprire le porte della nostra ambasciata ai madrileni e ai turisti per offrire loro la possibilità di conoscere meglio la storia di questo splendido edificio, eretto nei primi anni del XX secolo dall'architetto spagnolo Joaquín Rojí e successivamente acquistato nel 1939 dall'Italia". Nel corso di oltre 80 anni, ha aggiunto, il Palazzo de Amboage si è quindi affermato "come vetrina dell'eccellenza italiana in tutti i campi e faro di propagazione della nostra cultura in Spagna". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA