Argentina: a università Buenos Aires cattedra su cinema italiano

Presentazione il 7 settembre presso la Facoltà di Architettura

Redazione ANSA BUENOS AIRES

(ANSA) - BUENOS AIRES, 25 AGO - Il prossimo 7 settembre sarà presentata la cattedra di Cinema Italiano e Design Audiovisivo della Facoltà di Architettura, Design e Urbanistica (Fadu) dell'Università di Buenos Aires (UBA), in un evento a cui parteciperà l'ambasciatore italiano a Buenos Aires, Fabrizio Lucentini, oltre alle autorità dell'ateneo. La presentazione si svolgerà nell'Aula Magna della facoltà ore 19 locali.
    Ospite speciale sarà Silvia Giulietti, regista del film "Fellinopolis", documentario che rievoca i metodi di lavoro di Federico Fellini e il mondo di Cinecittà e del cinema italiano.
    Nata dalla proposta presentata dalla direzione del corso di Laurea "Diseño de Imagen y Sonido" della Uba e dal Centro Italo Argentino di Studi Avanzati (Ciaae), con la collaborazione dell'Ambasciata d'Italia a Buenos Aires e dell'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, la cattedra - unica nel suo genere in America Latina - entrerà a far parte dell'offerta accademica della Fadu-Uba.
    L'obiettivo - riferisce una nota - è quello di "dare continuità e di approfondire, attraverso il cinema e il design audiovisivo, i legami culturali che da sempre uniscono l'Italia e l'Argentina. Rappresentando un nuovo tassello nell'ambito delle iniziative promosse dalla rete diplomatico-consolare italiana in Argentina per la diffusione della lingua e della cultura italiana, la Cattedra consentirà di promuovere, tra gli altri, progetti di ricerca e iniziative volte a favorire la diffusione di opere classiche e contemporanee del cinema e della produzione audiovisiva italiana, nonché stimolare la realizzazione di produzioni e coproduzioni italo-argentine".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA