Terracciano, corsi di lingua italiana all'estero siano priorità

'L'italiano è la porta di accesso alla nostra cultura'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "La lingua italiana è la porta d'accesso alla cultura italiana. La sua diffusione è parte fondante del mandato" degli istituti italiani di cultura nel mondo, dove "i corsi di lingua devono rappresentate una priorità". Lo ha detto l'ambasciatore Pasquale Quito Terracciano, capo della Direzione generale per la Diplomazia pubblica e culturale, ai direttori e alle direttrici degli Istituti italiani di cultura riuniti al San Carlo di Napoli.
    L'interesse all'estero per l'italiano "a volte è semplice interesse per la nostra cultura, a volte è conseguente al desiderio di trasferirsi nel nostro Paese per motivi di lavoro o di studio", ha sottolineato Terracciano, annunciando per il prossimo autunno una Giornata della formazione italiana nel mondo, con i rappresentanti delle 7 scuole statali italiane all'estero e delle 42 paritarie. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA