Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Calciatore migrante racconta paesi d'Abruzzo in docufilm

Calciatore migrante racconta paesi d'Abruzzo in docufilm

Progetto "Contropiede" girato in paesi cratere sisma 2009

(ANSA) - L'AQUILA, 15 NOV - Un'indagine qualitativa sulla ricostruzione sociale dei paesi del cratere 2009, attraverso la prospettiva inedita di Bensiaka Bakayoko, ivoriano migrante e difensore della squadra di calcio dilettantistico United L'Aquila, nei panni di giornalista intervistatore. Il risultato è il docufilm "Contropiede" il coraggio di ripartire, progetto multimediale di 5 puntate, disponibili su YouTube, attraverso alcuni comuni delle aree interne della provincia dell'Aquila.
    Bugnara, Campo di Giove, Castel del Monte, Goriano Sicoli, Monticchio, Prata d'Ansidonia, San Gretorio e Santo Stefano di Sessanio. Lo sport è stato il veicolo di aggregazione del progetto proprio grazie al supporto dello United L'Aquila.
    La società aquilana ha infatti aperto le porte dei propri impianti per far allenare giovani insieme ai tesserati. Le interviste sono state realizzate proprio nelle gare in trasferta, tirando in ballo protagonisti della ricostruzione e della ripartenza che hanno avuto il coraggio di scommettere sul proprio paese attraverso attività imprenditoriali, ma anche politiche e sportive. Un viaggio nei paesi del cratere aquilano, in trasferta con United L'Aquila, per indagare la situazione socio-economica dei borghi colpiti dal sisma del 2009. In queste zone, il calcio è un collante sociale fondamentale per comunità che rischiano lo spopolamento, ma anche un fattore sociale di ripartenza dopo il terremoto del 2009 (e quelli del 2016 e 2017) e come veicolo di inclusione anche di migranti, soggetti con disabilità e marginalità sociali.
    Nel gioco del calcio il contropiede è l'azione veloce e improvvisa condotta mentre l'avversario si trova proteso all'attacco e dà l'immagine di una ripartenza da una situazione di difficoltà. Il progetto è stato realizzato da alcune organizzazioni sociali come la Fraterna Tau che accoglie numerose famiglie di migranti, in collaborazione con Immagina Aps. Riprese e montaggio sono a cura di Sebastian Alvarez.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie