Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Acquista prodotti agricoli per 100 mila euro ma non paga

Acquista prodotti agricoli per 100 mila euro ma non paga

Truffata un'azienda di Cannara, denunciato un uomo

CANNARA (PERUGIA), 14 febbraio 2024, 15:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Acquista da un'azienda umbra prodotti agricoli per 100 mila euro, ma non paga e si rende irreperibile: il presunto responsabile è stato denunciato per truffa aggravata dai carabinieri di Cannara. Si tratta di un uomo di 51 anni di origini liguri.
    I fatti risalgono alla fine del 2021, quando a causa dell'emergenza Covid, le aziende avevano implementato la gestione in digitale del lavoro. Un sedicente imprenditore della provincia di Alessandria aveva contattato da remoto la titolare dell'impresa agricola cannarese, dichiarandosi interessato ad acquistare diverse quantità di ortaggi.
    Avviata la trattativa, l'acquirente aveva richiesto un termine di pagamento a 30 giorni dalla data di emissione della fattura. La ditta aveva quindi ricevuto in sequenza vari ordini e spedito tutta la merce, per un totale di circa 52 tonnellate di prodotti, tra cui cipolle, aglio, ceci, lenticchie e farro, per un valore complessivo, come detto, di circa 100 mila euro.
    L'imprenditore però, una volta ricevuta la merce, si è reso irreperibile senza mai pagare nulla. L'attività di indagine, scaturita dalla denuncia ai carabinieri presentata dalla vittima della truffa, ha permesso ai carabinieri di Cannara di ricostruire i vari passaggi di distribuzione dei prodotti agricoli, risalendo ad una dozzina di ditte che, a loro volta, erano intervenute per il trasporto, fino a giungere alla destinazione finale, ovvero un capannone a Vado Ligure (Savona) e un punto vendita all'ingrosso presso il mercato ortofrutticolo di Torino Grugliasco.
    Entrambi sono risultati gestiti dal cinquantunenne, che è stato quindi denunciato alla Procura della repubblica presso il Tribunale di Spoleto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza