Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Vittorio Cecchi Gori ricoverato in terapia intensiva a Roma

Vittorio Cecchi Gori ricoverato in terapia intensiva a Roma

Al Policlinico Gemelli, lo annuncia Storie italiane su Rai1

ROMA, 14 febbraio 2024, 11:43

Redazione ANSA

ANSACheck

. - RIPRODUZIONE RISERVATA

. -     RIPRODUZIONE RISERVATA
. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Vittorio Cecchi Gori è ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma. Lo ha rivelato in diretta questa mattina a Storie Italiane su Rai1 la conduttrice Eleonora Daniele. L'imprenditore, ex politico e produttore cinematografico sarebbe stato ricoverato ad inizio settimana per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Da parte del Policlinico c'è il massimo riserbo, ma da indiscrezioni che filtrano da persone vicine a Cecchi Gori pare che il quadro di instabilità clinica sia molto serio.
    "Rita Rusic si era sentita con il professsor Landi perché nel weekend Vittorio aveva accusato dei disturbi, con battiti cardiaci molto bassi e avevano preventivato lunedì un ricovero per accertamenti; quindi, la fortuna è stata che lui fosse già in ospedale, ma tra lunedì notte e martedì mattina c'è stata una crisi respiratoria che ha costretto i medici a trasferire l'imprenditore in terapia intensiva", ha detto Angelo Perrone, amico e storico collaboratore di Cecchi Gori. "Ieri pomeriggio c'è stata qualche avvisaglia di miglioramento, ma la situazione resta molto delicata", ha dichiarato nello studio di Storie Italiane, "Negli ultimi giorni era ancora più appesantito perché gli è stata negata la grazia, il suo cruccio più importante era il fatto di non poter andare a trovare Vittoria (la figlia) a Miami".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza