Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cinque opere di Alfredo Catarsini nella sede del Comune di Lucca

Cinque opere di Alfredo Catarsini nella sede del Comune di Lucca

Resteranno visitabili a palazzo Orsetti per un anno

LUCCA, 16 gennaio 2024, 14:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Grazie alla collaborazione tra il Comune di Lucca e la Fondazione Alfredo Catarsini 1899, da oggi cinque opere del maestro viareggino saranno ospitate nello storico Palazzo Orsetti di Lucca, sede degli uffici del sindaco e della Giunta comunale. Si tratta di cinque dipinti: Cabina rossa-Riflessismo, Composizione-Simbolismo meccanico, Marina con capanni, Cave di Marmo e Nudo nero. Sono tutte opere significative della produzione artistica di Catarsini, realizzate a cavallo tra gli anni '60 e '70 del Novecento, che fino a qualche settimana fa erano visibili a Villa Bertelli a Forte dei Marmi (Lucca).
    La necessità di dare spazio nella villa fortemarmina a un'altra opera di Catarsini, spiega una nota, il grande quadro raffigurante Il grano della bonifica lucchese realizzato nel 1940, ha reso disponibili le cinque opere che hanno trovato subito collocazione nelle sale del municipio lucchese grazie alla sensibilità dell'assessore alla cultura, Mia Pisano.
    "L'amministrazione comunale è lieta di accogliere questi cinque dipinti del maestro Alfredo Catarsini - ha sottolineato Pisano - nella sala di rappresentanza del Palazzo Orsetti. In questo modo riteniamo, infatti, che bellezza si aggiunga a bellezza, cultura a cultura, in un arricchimento reciproco fra le straordinarie opere dell'artista viareggino e questa location di eccezione, rappresentata appunto da un palazzo che è parte integrante del patrimonio architettonico di Lucca". Palazzo Orsetti diverrà anche una tappa del "Cammino I luoghi di Catarsini", contribuendo a divulgare ulteriormente la bellezza architettonica e storico-artistica dell'edificio lucchese.
    L'allestimento della mostra di opere di Catarsini è stato curato da Elena Martinelli, presidente della Fondazione Catarsini, Claudia Menichini, presidente del Comitato scientifico della Fondazione, e dallo storico dell'arte Rodolfo Bona. Le cinque opere resteranno visitabili a palazzo Orsetti per un anno.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza