Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Trump, 'dopo la sentenza sul Colorado otterrò l'immunità'

Trump, 'dopo la sentenza sul Colorado otterrò l'immunità'

'Nessun presidente dovrebbe essere incriminato'

WASHINGTON, 04 marzo 2024, 18:59

Redazione ANSA

ANSACheck
© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

© ANSA/EPA

Donald Trump esulta per la decisione della Corte Suprema sul Colorado dichiarando che il prossimo passo sarà "la concessione dell'immunità". "Nessun presidente dovrebbe essere incriminato", ha dichiarato il tycoon in un discorso da Mar-a-Lago.
    "Joe Biden in coordinamento con il dipartimento di Giustizia ha ordinato ai procuratori locali di accusarmi". Lo ha detto Donald Trump parlando da Mar-a-Lago. "Sono perseguito da Biden e dalla Casa Bianca", ha insistito il tycoon insultando con i consueti soprannomi la procuratrice della Georgia, Fani Willism, e il procuratore speciale Jack Smith.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza