Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Noseda torna alla Scala, prima tournée europea con Nso

Noseda torna alla Scala, prima tournée europea con Nso

Il 26/2. 'Grande eccitazione, mi faccio un regalo per i 60 anni'

WASHINGTON, 01 febbraio 2024, 17:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Tornare nella mia città con la mia orchestra mi riempie di orgoglio e di trepidazione, nonostante la collaborazione periodica con la Filarmonica della Scala": è lo stato d'animo del maestro Gianandrea Noseda alla vigilia della tournée europea della National Symphony Orchestra di Washington, la dodicesima nei suoi 93 anni di storia, ma la prima dal 2016 dopo l'annullamento di quella in Asia per la pandemia e la prima sotto la sua guida, poco prima del suo 60/o compleanno.
    "Sì mi faccio un bel regalo", scherza dopo il sold out dei tre concerti al Kennedy Center dove ha diretto il programma che verrà proposto anche alla Scala e che suggellerà l'esordio della Nso nel tempio della musica italiana: 'Wake Up!', concerto per orchestra commissionato al 'composer-in-residence' Carlos Simon (prima europea), il concerto per piano n. 4 di Beethoven con il talentuoso sudcoreano Seong-Jin Cho (vincitore del premio Chopin 2015) e la quinta sinfonia di Shostakovich. Ma in altre tappe è previsto un programma diverso, che comprende una solista di prima grandezza come Hilary Hahn (vincitrice di tre Grammy) nel concerto per violino di Korngold, i tre pezzi per orchestra d'archi dalla Lyric Suite di Berg e la nona sinfonia di Schubert, 'La Grande". "In tutto saranno dieci concerti in nove città di Spagna, Germania e Italia, si parte il 16 febbraio da Barcellona, poi Saragozza, Madrid, Berlino (dove l'ambasciatore Armando Varricchio organizzerà anche un ricevimento), Norimberga, Francoforte, Colonia, Amburgo e Milano, unica tappa italiana", spiega Noseda. "L'orchestra è molto eccitata, in particolare per il debutto alla Scala, dove essere stati invitati è motivo di grande soddisfazione e una conferma dell'accresciuta importanza della Nso", sottolinea il maestro, direttore musicale della Nso dal 2017. "Speriamo di creare un ponte tra le due sponde dell'Atlantico e di mostrare il percorso fatto insieme finora", prosegue Noseda, che in questi anni ha ottenuto lusinghieri risultati di critica e botteghino, incidendo anche tutte e nove le sinfonie di Beethoven (il 23 febbraio esce il set di cd) e le quattro del compositore americano George Walker in occasione del centenario della nascita (cd in primavera).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza