Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Bangalore applaude 'Sparks', show promosso da Consolato d'Italia

Bangalore applaude 'Sparks', show promosso da Consolato d'Italia

Opera teatrale di Riccardo Nova, ispirata al poema Mahabharata

NEW DELHI, 28 gennaio 2024, 16:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Successo per l'iniziativa del Consolato Generale d'Italia a Bangalore che, in collaborazione con la Biennale Attakkalari 2024 e col Goethe-Institut ha presentato "Sparks - Mahabharata Opera Project", opera teatrale del compositore Riccardo Nova, liberamente ispirata all'antico poema epico in sanscrito, con la regia di Giorgio Barberio Corsetti, le coreografie di Jayachandra Palazhy del gruppo Attakalari, e la produzione di Kama Productions di Riccardo Biadene.
    La coproduzione italo-tedesca ha portato sul palcoscenico del Ranga Shankara Theatre un eterogeneo gruppo di nove tra danzatori acrobati, artisti marziali, oltre a un cantante e a due percussionisti indiani e ai musicisti dell'Ensemble MusikFabrik.
    "I 350 posti sold-out in poche ore e gli applausi a scena aperta nel corso dello show sono la più evidente dimostrazione del gradimento avuto dallo spettacolo. Sono molto soddisfatto di averlo co-promosso", ha commentato Alfonso Tagliaferri, Console Generale d'Italia a Bangalore.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza