Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Madrid l'eccellenza della Fondazione Arena di Verona

A Madrid l'eccellenza della Fondazione Arena di Verona

Il ministro Santaché alla presentazione della stagione 2024

MADRID, 23 gennaio 2024, 23:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblico di melomani e delle grandi occasioni questa sera all'Istituto italiano di cultura di Madrid dove alla presenza della ministra di Turismo, Daniela Santaché, del governatore del Veneto Luca Zaia, dell'assessore al turismo Federico Caner, dell'ambasciatore d'Italia in Spagna, Giuseppe Buccino Grimaldi, la Fondazione Arena di Verona ha presentato la stagione lirico-sinfonica del 101° Arena di Verona Opera Festival 2024, nell'ambito delle iniziative curate da Enit per la promozione delle eccellenze italiane a Fitur, il salone internazionale del turismo in programma da domani 26 gennaio a domenica 28 al parco fieristico Ifema. "L'ambizione è di tornare ad essere i primi nel mondo non solo attraverso questi grandi eventi e con regioni come il Veneto, ma facendo squadra e valorizzando l'italianità tanto ammirata all'estero", ha sostenuto Santaché nel suo saluto di apertura. A fare da anfitrione la direttrice dell'Istituto di Cultura Maria Luisa Pappalardo. La programmazione dello storico anfiteatro romano, patrimonio dell'Umanità dell'Unesco, che "ha compiuto cento primavere e sarà il primo al mondo completamente accessibile", completa ed arricchisce l'offerta turistica non solo del Veneto ma dell'intero Paese, come ha sottolineato Luca Zaia. "Un anno speciale per due ragioni - ha spiegato la sovrintendente della Fondazione Arena di Verona, la soprano Cecilia Gasdia - Per il centenario di Giacomo Puccini e perché quest'anno l'Unesco ha iscritto al Patrimonio dell'Umanità il canto lirico italiano, il più antico Made in Italy che da 400 anni porta la lingua italiana in cui si canta l'opera nei teatri di tutto il mondo".
    Confermandosi come "il teatro di repertorio più grande e popolare esistente", la Fondazione Arena renderà omaggio a Puccini con sette titoli , fra i quali le riprese degli allestimenti di Turandot e Madame Butterly di Franco Zeffirelli, e Tosca di Hugo de Ana, con Anna Netrebko come protagonista.
    Gasdia ha inoltre annunciato un progetto speciale che vedrà per due date La Boheme con un cast di accezione.
    Calorosi applausi del pubblico hanno accolto il recital, in chiusura della presentazione, della soprano Marta Torbidoni, con il tenore Galeano Salas e Cecilia Gasdia al piano.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza