Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Siccità in Germania, sempre più difficile navigare sul Reno

Siccità in Germania, sempre più difficile navigare sul Reno

Colpito trasporto del carbone, importante durante crisi energia

(ANSA) - BERLINO, 12 AGO - La siccità colpisce il Reno, importante via di trasporto commerciale della Germania. Oggi a sud di Coblenza, nel punto di misurazione della strettoia di Kaub, è stato rilevato un livello dell'acqua di 45 cm. Come riporta Spiegel, per lunedì sarebbero previsti solo 33 cm. I punti di misurazione non indicano le parti più profonde del letto del fiume, ma anche quelle sono sempre più ridotte. Il BfG, Istituto federale idrologico, ha spiegato che le chiatte possono ancora attraversare il Reno fino a un livello d'acqua di circa 30-35 centimetri nel punto di Kaub.
    Come riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung, il problema è che le imbarcazioni devono ormai muoversi in acque poco più profonde di 1,5 metri e sono già costrette a ridurre del 30-40% i loro carichi di merci. Pratica che comporta costi aggiuntivi e che preoccupa perché via fiume viene anche trasportata una parte del carbone sempre più necessario per rispondere alla crisi energetica tedesca.
    Il ministero dei Trasporti ha già annunciato di voler organizzare con il ministero dell'Economia trasporti alternativi su rotaia. Secondo un'anticipazione, il presidente dell'Amministrazione federale tedesca delle vie navigabili, Hans-Heinrich Witte, ha comunque dichiarato alla Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung che non si aspetta ugualmente la cessazione del traffico marittimo sul Reno. "Teoricamente è possibile, ma non credo sia probabile", ha detto Witte. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie