Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Unioncamere, dal turismo nautico valore aggiunto di 1,1 miliardi

Unioncamere, dal turismo nautico valore aggiunto di 1,1 miliardi

Sabatini, 450 milioni solo per il noleggio delle barche

ROMA, 20 febbraio 2024, 15:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il valore aggiunto generato dal turismo nautico raggiunge circa 1,1 miliardi di euro, secondo le stime di Unioncamere, illustrate dal vicepresidente Gino Sabatini agli 'Stati generali della portualità turistica italiana' organizzati da Assonat-Confcommercio e Assonautica italiana-Unioncamere. Solo l'attività di noleggio e di locazione delle imbarcazioni è valutabile in circa 450 milioni di euro di valore aggiunto e 3500 occupati. Applicando a questo valore il moltiplicatore turistico dell'economia del mare raggiungiamo circa 900 milioni di valore aggiunto a cui va sommato quello dell'indotto generato dai posti barca, circa 190 milioni.
    "Sommando il valore aggiunto del turismo nautico in senso stretto con quello connesso alla gestione dei posti barca si raggiunge una cifra (molto probabilmente ancora sottovalutata) di circa 1,1 miliardi, tra l'8 e il 10% del valore aggiunto diretto dell'economia del mare originata dal turismo", sottolinea Sabatini. Il vicepresidente di Unioncamere ricorda poi il "ruolo fondamentale" giocato dalla nautica, anche negli ultimi due anni, nel sostegno alla crescita dell'Italia "confermandosi leader assoluto nel segmento dei superyacht, prima esportatrice mondiale di unità da diporto, con il record storico dell'export di 3,4 miliardi di euro e leader nella produzione di accessori e battelli pneumatici. Un segmento produttivo che genera una filiera di quasi 19.000 unità locali di produzione per un valore aggiunto di circa 11 miliardi di euro".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza