Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Europa contrastata, bene Wall Street, Milano +0,7%

Borsa: Europa contrastata, bene Wall Street, Milano +0,7%

Spread risale sopra i 205 punti, greggio sopra i 90 dollari

(ANSA) - MILANO, 11 AGO - Proseguono contrastate le principali borse europee sulla scia del rialzo dei listini Usa all'indomani dell'inatteso rallento dell'inflazione americana.
    Milano (+0,7%) è la regina, seguita da Madrid (+0,4%), Parigi e Francoforte (+0,2% entrambe), mentre Londra (-0,5%) si conferma in calo. Risale a 205,1 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in aumento di 2.2 punti al 2,995%.
    Rimbalza il greggio (Wti +1,23% a 93,03 dollari al barile), tornato sopra quota 90 dollari nonostante l'incremento sopra le attese delle scorte settimanali Usa nella vigilia. Prosegue invece la corsa del gas (+3,12% a 211,tt euro al MWh), che si porta sotto ai massimi di giornata con il procedere degli stoccaggi in tutta Europa in vista dell'inverno. Un quadro favorevole per i petroliferi TotalEnergies (+2,69%), Shell (+1,75%), Eni (+1,45%) e Bp (+1,3%). In luce i produttori di semiconduttori Ams-Osram (+2,95%), Stm (+1,75%) e Asm (+1,4%).
    Bene in campo automopbilistico Stellantis (+0,9%) e Volkswagen (+0,75%) a differenza della holding Porsche (-0,83%) a monte della catena di controllo. Scivolano i farmaceutici Sanofi (-5,35%), Gsk (-8,56%) ed Haleon (-7,9%) e Gsk (9,98%) per i problemi con il farmaco Zantac, sotto accusa negli Usa per possibile canceroginità.
    Positivi i bancari Commerzbank (+1.31%), Banco Bpm (+1,29%), Credit Agricole (+1,1%), e SocGen (+1%). Seguono Intsa (+0,54%) e Unicredit (+0,43%), fiacca Bper (-0,09%) dopo due sedute brillanti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie