Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Esce Canto alla durata. Omaggio a Peter Handke di Remo Anzovino

Esce Canto alla durata. Omaggio a Peter Handke di Remo Anzovino

Per gli 80 anni del Premio Nobel per la Letteratura

(ANSA) - ROMA, 06 DIC - In occasione dell'80/o compleanno dello scrittore austriaco Peter Handke - Premio Nobel per la Letteratura 2019 e co-sceneggiatore del film Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders - viene per la prima volta pubblicata la colonna sonora originale composta da Remo Anzovino per il docufilm realizzato nel 2017 "Canto alla Durata. Omaggio a Peter Handke" diretto dalla regista e produttrice Didi Gnocchi, che vede protagonisti lo stesso Handke e l'attore Bruno Ganz.
    "Canto alla Durata", pubblicato nel 1986, è un poemetto in versi che si fonda sul concetto di durata. Secondo Handke, ma anche secondo alcuni mistici, la durata è un'entità concreta e astratta. Concreta perché l'autore la vede nelle piccole cose della vita, negli incontri, nelle persone soprattutto (mirabile l'immagine del bambino già adulto e forse vecchio) e astratta perché non si può definirla per quello che è, ma solamente per quello che non è. Il testo è legato ai ricordi, ai luoghi e alla fatica di viverci (ogni spostamento è legato a un cambio di abitudini), ai momenti in cui il poeta, salutati gli amici, se ne torna a casa solitario.
    La musica composta da Remo Anzovino - rimasta nel cassetto per oltre cinque anni e oggi distribuita da Believe - traduce in suono il capolavoro di Handke. La struggente partitura per pianoforte e archi a commento del film è eseguita dallo stesso Anzovino (pianoforte), Federico Mecozzi (violino, viola) e Anselmo Pelliccioni (violoncello, contrabbasso). Contiene il brano "Across the duration", testo, musica e arrangiamento di Remo Anzovino, cantata dal violinista Federico Mecozzi.
    La pubblicazione di questo lavoro si inserisce in un periodo estremamente prolifico per il compositore: reduce dalla colonna sonora per il film "Portrait of Queen", di Fabrizio Ferri, presentato alla Festa del cinema di Roma, dalla partecipazione come artista in cast in "Souvenir d'Italie" di Giorgio Verdelli, Anzovino sta ultimando il nuovo album di studio che vedrà la luce nel 2023 a sei anni di distanza da Nocturne (da oltre 17 milioni di streaming solo su Spotify) ed è atteso a fine febbraio 2023 in Giappone per una tournée. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie