Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Kanye West, non suono al Coachella se Eilish non si scusa

Kanye West, non suono al Coachella se Eilish non si scusa

Nel mirino riferimento a tragedia Astroworld durante un concerto

(ANSA) - NEW YORK, 11 FEB - Kanye West (ora Ye) minaccia di disertare il festival di Coachella se Billie Eilish non si scusa con Travis Scott per un riferimento alla tragedia di Astroworld durante un concerto ad Atlanta. La settimana scorsa Eilish ha fermato la sua esibizione dopo aver notato che un fan faceva fatica a respirare. Solo dopo l'intervento dei medici ha ripreso lo spettacolo. "Aspetto che le persone stiano bene prima di andare avanti", ha spiegato poi al pubblico.
    L'affermazione per West è suonata come un insulto a Scott il quale lo scorso novembre era sul palco del festival Astroworld a Houston quando diverse persone sono morte schiacciate in seguito ad una calca. Il rapper non si è accorto di quanto stava accadendo e ha continuato la sua performance.
    "Dai, Billie - ha scritto West condividendo su Instagram uno screenshot della notizia dei commenti della Eilish - ti vogliamo bene, per favore scusati con Trav e con le famiglie delle persone che hanno perso la vita, nessuno voleva che accadesse".
    Ha continuato dicendo che Scott non aveva idea di ciò che stava succedendo ed è rimasto devastato per quanto accaduto. "Sì - si legge ancora - Trav sarà con me a Coachella ma ora ho bisogno che Billie si scusi prima". La Eilish ha risposto al commento con un altro post. "Non ho mai detto nulla su Travis. Stavo solo aiutando un fan".
    Il Coachella, considerato uno dei più importanti festival musicali americani, si terrà il prossimo aprile in California.
    Nel gruppo di West ci sono anche i Maneskin. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie