Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Ensemble Les Art Florissants a Roma per la Iuc

Ensemble Les Art Florissants a Roma per la Iuc

Il 12 e 15 febbraio diretto da Paul Agnew per Gesualdo Project

(ANSA) - ROMA, 10 FEB - L' ensemble Les Arts Florissants diretto da Paul Agnew torna a esibirsi a Roma per l' Istituzione Universitaria dei concerti in due spettacoli - il 12 e 15 febbraio - per completare il ciclo dei Madrigali di Gesualdo con l'integrale del quinto e sesto libro, i più sorprendenti dal punto di vista armonico. Il Gesualdo Project, avviato dall' istituzione musicale nel 2019 con grande successo, ha rilanciato l'interesse intorno alla figura di Carlo Gesualdo, principe di Venosa, il più "moderno" tra i compositori rinascimentali.
    ''Vogliamo contestualizzare i madrigali di Gesualdo associandoli alla musica dei suoi contemporanei - dice Paul Agnew, tenore e direttore - tracciando l'emergere del madrigale cromatico e, in una certa misura, cercando di comprendere come Gesualdo sia giunto, proprio alla fine della sua vita, a scrivere una musica che ancora oggi continua a sconvolgere e affascinare''.
    Considerato a volte pazzo, Gesualdo ha seguito la propria logica creativa e ha contribuito ad ampliare e spingere ai suoi limiti estremi le possibilità di espressione musicale. ''Il Conte Gesualdo - spiega - è allo stesso tempo un omicida violento reo confesso, un cristiano devoto e pentito, un esponente della nobiltà e un compositore riconosciuto, una figura complessa e contraddittoria, che gioca un ruolo chiave in questo periodo cardine dell'inizio del Seicento e contribuisce in modo determinante all' affermazione della musica nuova, drammatica e moderna''. Fondato nel 1979 da William Christie, Les Arts Florissants è uno degli ensemble di musica barocca più conosciuti al mondo. Ha svolto un ruolo pionieristico nella rinascita di un repertorio che era stato in gran parte dimenticato e che oggi è apprezzato in tutto il mondo. Dal 2015 gli artisti sono in residenza alla Philharmonie de Paris dal 2015. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie