Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Moda
  4. Stella McCartney, il futuro in una borsa di pelle di funghi

Stella McCartney, il futuro in una borsa di pelle di funghi

Frayme Mylo ricavata dal micelio, in commercio da luglio

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Stella McCartney annuncia l'arrivo in commercio della sua nuova borsa green, la Frayme Mylo, realizzata in pelle di micelio, ovvero di funghi, avvistata già sulla passerella dell'ultima sfilata della griffe nel marzo scorso. Il lancio della borsa fa parte della più ampia campagna estiva del marchio, intitolata "Fashion Fungi", che fa un viaggio psichedelico nella natura. Fondato sull'idea che i funghi ci connettono tutti, la campagna è ispirata alle qualità trasformative e trascendentali di questi incredibili organismi, come si vede nel documentario Fantastic Fungi. La campagna vede la partecipazione del micologo britannico e autore di Entangled Life Merlin Sheldrake, che aiuta a raccontare la storia intrecciata di funghi e umanità, colmando il passato della nostra specie e fornendo speranza per il futuro del nostro pianeta. Collaborazioni esclusive includono esperienze con rinomati chef di tutto il mondo Raymond Blanc, Mary McCartney, Sophia Roe e SunPedal, esplorando il potenziale dei funghi come fonte di cibo vegano sostenibile e nutriente. La campagna è accompagnata dal musicista e compositore Cosmo Sheldrake, che ha creato una musica sintetizzante ultraterrena dalla crescita dei funghi.
    "È stato un onore collaborare così strettamente con Stella e il suo team -commenta Dan Widmaier, Fondatore e ceo Bolt Threads che sostiene ricerca di bioproduzioni - mentre aprono nuovi orizzonti nella moda di lusso con Mylo. La loro categoria che definisce la leadership della moda senza animali e il campionato di materiali sostenibili sta aprendo la strada verso un'industria della moda più responsabile. Portare sul mercato la prima borsa di lusso realizzata da Mylo è una pietra miliare per i consumatori coscienziosi, l'industria dei biomateriali e il futuro della moda di lusso". Stella McCartney è la prima azienda della moda a lanciare accessori realizzati con Mylo in collaborazione con Bolt Threads: un'alternativa vegana alla pelle, sostenibile e non di derivazione animale, ottenuta dal micelio contenuto nelle radici dei funghi, una risorsa infinitamente rinnovabile. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie