Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Narrativa
  5. Luca Nannipieri, Il candore immortale

Luca Nannipieri, Il candore immortale

Nel romanzo due geni indiscussi della storia, Napoleone e Canova

LUCA NANNIPIERI, IL CANDORE IMMORTALE (Rizzoli, pp.290. 16 euro)

Napoleone Bonaparte e Antonio Canova, due geni indiscussi della storia, uno nel campo della guerra e l'altro in quello dell'arte, sono i protagonisti de "Il candore immortale", libro di Luca Nannipieri in uscita con Rizzoli il prossimo 13 settembre.
    In mezzo a guerre, ghigliottine, impiccagioni, pontefici in esilio, chiese razziate, bruciate e trasformate in dormitori per soldati, e a due donne coraggiose che vengono incarcerate perché combattono per la libertà, il romanzo alterna il racconto delle vicende private dello scultore e della sua fama ormai consolidata a quello dei grandi fatti della storia, con Napoleone che conquista l'Europa e costruisce il museo più grande del mondo, il Louvre di Parigi, saccheggiando dalle terre occupate i più importanti capolavori dell'arte umana, da Leonardo da Vinci a Michelangelo e Tiziano.
    L'autore, oltre a narrare la bellezza di alcuni capolavori realizzati da Canova, si sofferma sull'impegno dell'artista che, dopo aver ricevuto l'incarico dal Papa, provò a riportare in Italia la grande arte rubata da Napoleone. In appendice, il libro presenta per la prima volta anche l'elenco delle opere che Canova riuscì a far rientrare nel nostro Paese e le opere rimaste al Louvre di Parigi o in altri luoghi francesi. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie