Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dreyfuss, Warren e Garrone a L.A., Italia 2024 verso Oscar

Dreyfuss, Warren e Garrone a L.A., Italia 2024 verso Oscar

Dal 3 marzo al via 19° Festival tricolore, precede gli Academy

NAPOLI, 01 marzo 2024, 11:52

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

I premi Oscar Richard Dreyfuss e Diana Warren insieme a Matteo Garrone con gli attori del candidato all'Oscar Io capitano Seydou Sarr e Moustapha Fall, inaugureranno il 3 marzo al Chinese Theatre di Hollywood la 19/a edizione di Los Angeles Italia-Film, Fashion and Art Festival (fino al 9 marzo, vigilia degli Academy). La festa del cinema italiano promossa col sostegno del MiC e Intesa Sanpaolo propone 112 proiezioni (di cui 65 su eventive.org) ed è dedicata a Marcello Mastroianni, nell'anno del centenario, e a Eduardo de Filippo ricordato dal regista Edoardo De Angelis e dall'attrice Lina Sastri che presenterà in anteprima mondiale il suo primo lungometraggio La casa di Ninetta. E sarà Franco Nero, co-fondatore del Festival (che ha l'apporto di Ilbe, Riflessi, Wwps TV e Givova) ad accogliere gli ospiti dell'evento presieduto quest'anno dalla produttrice Raffaella De Laurentiis e dalla regista Michele Danner, madrina l'attrice marchigiana Emanuela Postacchini, reduce dal set USA di Dito Montiel. Attesi anche Luca Barbareschi, Francesco Mandelli, Sofia Milos, Edoardo Costa, Luigi Grispello, Massimo Zeri, i premi Oscar Nick Vallelonga, Barry Morrow, Bobby Moresco.
    L.A. Italia 2024 gode del patrocinio dei Ministeri degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, delle Imprese e del Made in Italy e del Turismo con la partecipazione del Consolato generale d'Italia, dell'ICE, dell'Istituto Italiano di Cultura. "Orgogliosi di essere l'evento italiano nel mondo più longevo e prolifico sul fronte delle co-produzioni e della promozione della Penisola verso l'industria - dichiara Pascal Vicedomini, fondatore e produttore - Sin dal 2006 siamo in prima linea a lanciare le eccellenze dell'arte cinematografica nazionale a Hollywood e il nostro lavoro proseguirà sempre con maggior impegno come auspicato delle nostre leggendarie co-fondatrici Lina Wertmuller e Marina Cicogna che porteremo per sempre nei nostri cuori". Figlia di Dino De Laurentiis e di Silvana Mangano, Raffaella è tra le più affermate produttrici (Conan, Daylight) e si appresta a realizzare in Francia il nuovo film di Peter Webber. Acting coach e regista (Miranda's Victim) Danner regalerà l'anteprima mondiale di 'The Italians'.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza