Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. Urban Fragments, nuovi sguardi sulla città

Urban Fragments, nuovi sguardi sulla città

A Garbatella murales di Maria Ginzburg promosso da Yourban2030

(ANSA) - ROMA, 05 FEB - Tutela ambientale e accessibilità, attraverso i nuovi sguardi che i giovani artisti rivolgono alla città: a Garbatella la no profit Yourban2030 inaugura Urban Fragments, il nuovo murales firmato dalla street artist italo russa Maria Ginzburg. Grazie a quest'opera al femminile, che offre a chi la guarda un'inedita e poetica mappa di Garbatella in cui la storia si incrocia con la quotidianità dei suoi abitanti, ma anche con la luce delle strade e i colori dei palazzi, viene portata a termine la riqualificazione della piazza antistante la metro B, accesso simbolico a uno dei quartieri icona della Roma del '900. Urban Fragments si fa veicolo di una nuova narrazione della città, più accogliente e smart, anche con l'obiettivo di sensibilizzare i visitatori alla tutela del quartiere e all'ecosostenibilità: con i suoi 36 mq di vernice mangia-smog, l'opera infatti eliminerà (trasformandoli in sali inerti) circa 5,54 g di NOx/giorno, come 36 mq di foresta, assorbendo lo smog di circa 7,7 auto benzina euro 6 al giorno. "Urban Fragments è stata un'esperienza nuova di approccio al murales, ed è il mio primo murales green" racconta Maria Ginzburg. "L'idea artistica è nata a partire dal confronto con il contesto. Stiamo parlando di un muro che fa da cornice a un'area di socialità, un luogo che da mero passaggio doveva diventare spazio di incontro. Volevo quindi creare un pattern rappresentativo del contesto storico artistico di Garbatella, però al tempo stesso doveva essere un lavoro rispettoso della socialità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie