Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Areus, dopo 26 anni una nuova rete di soccorso

Areus, dopo 26 anni una nuova rete di soccorso

Delibera Regione sblocca 7,4 milioni di euro

CAGLIARI, 21 febbraio 2024, 14:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Areus, azienda regionale per l'emergenza urgenza, è pronta alla grande sfida, quella di rimettere mano alla vecchia rete di soccorso ferma da 26 anni.
    La Regione ha licenziato il nuovo Piano presentato da Areus, frutto di uno studio approfondito sui dati di attività, messi a confronto con i tempi di percorrenza su strada, i tempi di volo del servizio di elisoccorso dalle tre basi di Elmas, Alghero e Olbia e la popolazione di riferimento, mappando comune per comune. L'obiettivo è quello di portare importanti benefici soprattutto alle zone particolarmente disagiate per via delle difficoltà dei collegamenti viari.
    Il Piano, dunque, si prefigge di garantire la copertura ottimale e l'adeguata funzionalità dei percorsi clinico assistenziali in un territorio vasto e complesso come quello sardo. Si tratta di una revisione storica che per la prima volta doterà la Sardegna di un nuovo sistema del soccorso extra ospedaliero.
    Attualmente la rete di emergenza - urgenza gestita da Areus è garantita, oltre che con le 196 postazioni di base dislocate in tutta la Sardegna in regime di convenzione, anche attraverso una gestione diretta con personale e mezzi propri: 24 ambulanze medicalizzate, un'automedica su Cagliari e 3 ambulanze infermieristiche, (Macomer e Tortolì, Decimomannu). Completano il servizio 3 elicotteri, ubicati negli aeroporti di Cagliari-Elmas, Alghero-Fertilia e Olbia, quest'ultimo operativo sulle 24 ore.
    Grazie alla delibera del 15 febbraio scorso saranno presto resi disponibili i fondi previsti dalla legge regionale 23: 7,4 milioni di euro che consentiranno una profonda riorganizzazione della rete territoriale con una maggiore disponibilità di mezzi di soccorso avanzati Areus su tutto il territorio regionale e un incremento della presenza del Terzo Settore (sia in termini di nuove sedi, che in termini di copertura oraria) indispensabile sia dove le attuali richieste della popolazione eccedono la disponibilità effettiva di mezzi di base, quanto nelle aree maggiormente distanti dai principali centri abitati.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza