Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tav, consegnata seconda fresa per il tratto più lungo del tunnel

Tav, consegnata seconda fresa per il tratto più lungo del tunnel

Dovrà scavare 18 chilometri tra Italia e Francia

TORINO, 29 febbraio 2024, 17:17

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

A Schwanau, in Germania, nella fabbrica della società Herrenknecht, è stata consegnata oggi la quinta delle 7 frese per lo scavo del tunnel di base, la galleria lunga 57,5 chilometri tra Italia e Francia, della nuova linea ferroviaria Torino-Lione. A riceverla il raggruppamento franco-italiano Elyot, composto da Eiffage Génie civil (mandataria), Spie batignolles génie civil, Ghella e Cogeis.
    Alla cerimonia erano presenti il presidente e il direttore generale di Telt, il promotore pubblico incarico di costruire l'infrastruttura, Daniel Bursaux e Maurizio Bufalini, la coordinatrice europea del Corridoio Mediterraneo, Iveta Radičová e la presidente francese della Commissione intergovernativa sulla Torino-Lione, Josiane Beaud.
    La quinta fresa, insieme alla sua gemella, consegnata lo scorso 21 dicembre, dovrà scavare il tratto più lungo e complesso del tunnel di base del Moncenisio: 18 km attraverso il confine tra Francia e Italia, dall'area di Villarodin-Bourget/Modane al sito di sicurezza sotterraneo di Clarea, in Valle di Susa, nel punto più profondo del tracciato dell'opera.
    La fresa ha una testa del diametro di 10,4 metri, è lunga 334 metri, pesa 3.200 tonnellate e ha una potenza massima di 4.900 kW.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza