Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Colosso delle auto elettriche cinesi sbarca in Ungheria

Colosso delle auto elettriche cinesi sbarca in Ungheria

Una fabbrica della Byd a Szeged. Orban, 'noi partner di Pechino'

BRUXELLES, 24 febbraio 2024, 18:31

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

Mentre l'Ue da mesi ha messo in campo una strategia anti-dumping per arginare lo strapotere economico della Cina in diversi settori, incluso quello delle auto a zero emissioni, Viktor Orban ha annunciato l'apertura in Ungheria di una fabbrica della Byd Company, tra i principali produttori di veicoli elettrici e ibridi al mondo.
    "Il futuro dell'industria automobilistica è scritto in Ungheria. Il più grande produttore di auto elettriche al mondo, BYd Company, sta costruendo il suo primo stabilimento europeo a Szeged", ha annunciato su X il premier magiaro. Orban ha incontrato i vertici dell'azienda fondata a Shenzhen a Budapest.
    "Questo investimento multimiliardario promette un cambiamento tecnologico, creando migliaia di posti di lavoro e beneficiando i fornitori locali. Le parti hanno sottolineato come l'Ungheria sia da anni la principale destinazione di investimento della Cina nell'Europa centrale e orientale. L'Ungheria ha instaurato con la Cina una relazione stabile basata sul rispetto reciproco, che ogni anno registra nuovi record nella cooperazione economica e commerciale", ha spiegato sui canali social il portavoce del governo ungherese, Zoltan Kovacs.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.