Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le Marche tra le 9 Regioni che garantiscono i Lea

Le Marche tra le 9 Regioni che garantiscono i Lea

Dati preliminari 2022, sono sopra soglia nelle tre macro aree

ANCONA, 19 febbraio 2024, 18:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le Marche sono tra le 9 Regioni che hanno garantito i Lea, le prestazioni essenziali, nel 2022, le prestazioni essenziali. E' quanto emerge dai dati preliminari del Ministero della Salute, relativi al 2022 e pubblicati sul sito Quotidiano Sanità, che sono stati presentati in una audizione al Senato. Le Marche hanno valori sopra la soglia nelle tre macro aree di prevenzione, area distrettuale e area ospedaliera. Un obiettivo colto da solo da 9 Regioni su 21: le altre 12 presentano valori sotto soglia in una o più macro aree.
    Le Marche toccano quota 62,71 per l'area prevenzione (in peggioramento rispetto agli anni precedenti), un dato però da aggiornare ulteriormente; 90,71 per l'area distrettuale; 91,26 per quella ospedaliera, queste ultime due in miglioramento rispetto agli anni precedenti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza