Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Alvini cambia lo Spezia, con il Brescia un pareggio salutare

Alvini cambia lo Spezia, con il Brescia un pareggio salutare

Si passa al 3-4-2-1 e si interrompe la striscia di 4 sconfitte

LA SPEZIA, 27 settembre 2023, 09:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo Spezia torna a fare punti nella settima giornata del campionato di serie B interrompendo una striscia di quattro sconfitte consecutive. Finisce 0-0 contro il Brescia sul terreno dello stadio di Cesena, utilizzato in questo periodo in cui al Picco sono in corso lavori di ristrutturazione. Partita dai ritmi bassi che, per la prima volta in stagione, vede la squadra di Alvini chiudere senza subire reti, anche grazie al passaggio al 3-4-2-1 che dona più equilibrio alla squadra. Una sola emozione nel primo tempo, con un tiro dal limite di Bandinelli che Lezzerini estrae dall'incrocio con un grande intervento (25'). Nella ripresa Dickmann prova a mettere al centro (50') senza trovare la deviazione nell'area piccola e poi Verde coglie la traversa da fuori area (55') con un gran destro. I bianchi si fanno preferire per lunghi tratti, ma è il Brescia di Gastaldello, come sempre ordinato e corto, ad andare vicino a vincerla (88') se non fosse per l'anticipo miracoloso di Amian su Borrelli in area piccola. Sabato trasferta a Piacenza contro la Feralpisalò per lo Spezia che deve consolidare i progressi e la panchina di Alvini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza