Lagarde, Ue usi leva degli acquisti in comune per l'energia

'Siamo mercato più grande, possiamo essere anche compratore più grande'

Redazione ANSA

DAVOS - "Siamo il mercato più grande, possiamo anche essere il compratore più grande. Una politica degli acquisti messi in comune su prodotti come gas, petrolio, minerali, sarebbe un'azione concertata formidabile, è arrivato il momento di un'azione concertata sugli acquisti". Lo ha detto al World economic forum la presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, riferendosi al potenziale negoziale che deriverebbe dal cedere all'Europa il potere di acquistare prodotti energetici per conto dei suoi membri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: