Con RePower possibile finanziare anche gasdotti e oleodotti

Deroghe a target green deal e digitale per sicurezza energetica

Redazione ANSA

BRUXELLES - Con il capitolo supplementare al Pnrr previsto dal piano RePowerEu si potranno finanziare infrastrutture energetiche per l'approvvigionamento di petrolio e gas. Lo riferiscono fonti Ue.

La deroga non riguarda solo il principio del "non arrecare danno significativo" all'ambiente, fondamentale per il Green Deal, ma anche il target della transizione digitale. Le deroghe sono ammesse dal regolamento sul RePower esclusivamente per soddisfare il fabbisogno immediato di sicurezza dell'approvvigionamento energetico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: