Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Zaia, "Veneto una delle prime realtà al mondo per economia spazio"

Zaia, "Veneto una delle prime realtà al mondo per economia spazio"

Salamone (Asi), "anno di svolta. Dal 20 al 22/5 lo space meeting"

01 febbraio 2024, 17:45

Redazione ANSA

ANSACheck

Zaia, "Veneto una delle prime realtà al mondo per economia spazio" - RIPRODUZIONE RISERVATA

BRUXELLES - Il Veneto è "una delle prime realtà a livello internazionale per l'economia spaziale: abbiamo 5mila addetti, 260 imprese, un fatturato di un miliardo e mezzo di euro e si continua a crescere". Lo ha detto il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, in un evento dedicato all'industria dello spazio al Parlamento europeo a Bruxelles.

 

La regione "crede molto" in questo settore, per questo motivo, ha spiegato, "organizziamo la seconda edizione dello Space meeting dal 20 al 22 maggio" in cui "si parlerà di nuove tecnologie, più di un migliaio di incontri e poi conferenze per parlare di economia spaziale". "Questo evento cade in un anno in cui c'è un cambio di paradigma", gli ha fatto eco il direttore generale dell'Agenzia spaziale italiana (Asi) Luca Salamone. "Il 2024 - ha spiegato - sarà un anno di svolta: con l'avvio della missione Axiom, diventa sempre più importante la collaborazione, nell'ambito delle politiche spaziali, tra il settore pubblico e settore privato. E questo significa anche la necessità di supportare con opportuni provvedimenti che consentono di favorire lo sviluppo delle industrie spaziali". "Credo - ha concluso - che questa sia una dimostrazione importante di come stia crescendo il settore spaziale in Italia e in generale in tutta Europa". 

 

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

In collaborazione con

O utilizza

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.