Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Romagna in fiore', Ravenna Festival nelle zone alluvionate

'Romagna in fiore', Ravenna Festival nelle zone alluvionate

Un anno dopo, otto spettacoli gratuiti tra maggio e giugno

BOLOGNA, 24 febbraio 2024, 12:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ad un anno dal disastro delle alluvioni prende forma 'Romagna in fiore', un "cuore verde" nella programmazione di Ravenna Festival 2024: otto spettacoli gratuiti, quattro fine settimana dal 10 maggio al 2 giugno, organizzati in alcune delle località più duramente colpite dall'acqua e dalle frane.
    Da Castel Raniero (Faenza), all'Abbazia di San Salvatore in Summano (Sarsina), e poi Galeata, Modigliana, Pian di Stantino (Tredozio), Conselice, La Torraccia (Ravenna) e Riolo Terme, con l'obiettivo di onorare lo spirito di resilienza e la tenacia della popolazione. Ad accogliere l'invito grandi artisti, per quello che si profila come un progetto di solidarietà: un "festival nel festival", solidale, inclusivo ed ecosostenibile.
    Il programma dettagliato sarà disponibile dal 12 marzo.
    Soprattutto, vuole essere un'occasione di incontro e confronto tra le persone della Romagna e quelle provenienti da tutta Italia. Per esaltare la bellezza di territori che rischiano di essere dimenticati e sostenere lo sforzo della ripartenza.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza