Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Corte Conti E-R, recuperati oltre 2 milioni di euro all'erario

Corte Conti E-R, recuperati oltre 2 milioni di euro all'erario

Anno giudiziario, presente il Presidente della Consulta Barbera

BOLOGNA, 23 febbraio 2024, 11:54

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Anche nel 2023 la sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per l'Emilia-Romagna si è confermata tra le sezioni più produttive della magistratura contabile". Lo ha detto il presidente della sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per l'Emilia-Romagna, Tammaro Maiello, in un passaggio della sua relazione alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2024. Tra i presenti alla cerimonia, anche il presidente della Corte Costituzionale Augusto Barbera.
    Sono state depositate 138 sentenze, tra giudizi di responsabilità, pensioni e di conto. Tra queste 29 sono sentenze di condanna per danno erariale che hanno permesso di recuperare 2.711.206,75 euro. In materia di ricorsi pensionistici risultano pendenti al 31 dicembre 2023 sono stati emessi 282 provvedimenti. Il presidente Tammaro Maiello ha ribadito che, anche nel 2023, "i tempi medi di fissazione delle udienze sono scesi ulteriormente, con deposito tempestivo delle sentenze anche prima dei prescritti 60 giorni dalla celebrazione delle udienze, mentre per i giudizi di pensione sono stati sempre rispettati i 15 giorni dall'udienza, come stabilito dal codice della giustizia contabile". Da rimarcare i tempi medi di definizione dei giudizi di responsabilità: dal deposito della citazione della procura al deposito della sentenza si è passati da 347 giorni del 2020 a 204 del 2023.
    In 40 mesi (1 settembre 2020-31 dicembre 2023), dall'arrivo del presidente Maiello, sono stati emessi 1.265 provvedimenti (sentenze, ordinanze, decreti); 886 sentenze tra giudizi di responsabilità, giudizi di conto e pensionistici. L'importo complessivo delle condanne per danno all'erario è di 11.557.724,84 euro.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza