Scuola:in E-R eccezione a dad solo per disabili e laboratori

Regione precisa dopo circolare sui figli dei medici

In Emilia-Romagna, nelle zone rosse e arancione scuro, dove la didattica in presenza è sospesa, le sole eccezioni che saranno fatte alla dad riguardano gli alunni con disabilità e bisogni educativi speciali e quando sia necessario l'uso dei laboratori. Lo precisa la Regione, dopo che una circolare del ministero aveva chiesto che "si ponesse attenzione agli alunni figli di personale sanitario direttamente impegnato nel contenimento della pandemia e anche ai figli del personale impiegato presso altri, non meglio specificati, servizi pubblici essenziali".
    Regione e Anci regionale hanno deciso, dopo una riunione alla quale ha partecipato anche l'ufficio scolastico regionale, di inviare una lettera per chiedere chiarimenti urgenti al governo e al ministero.
    "La circolare - fa sapere la Regione - non ha un fondamento giuridico chiaro, dato che il Dpcm parla solo di alunni disabili e con bisogni educativi speciali, né sarebbe attuabile in assenza di alcuna indicazione operativa, che definisca precisamente innanzitutto di quali categorie si parli".
    Regione e Anci hanno detto al Governo che "si attendono risposte certe circa il potenziamento degli istituti dei congedi parentali e dei bonus babysitter" e definiscono "essenziale assumere atti coerenti e applicabili, senza generare caos o informazioni non corrette alle famiglie".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie